Ataturk addio

Categoria evento: 
Il festival altrove

Santarcangelo, MUSAS ore 17

Se Atatürk volle una Turchia laica e occidentale, oggi il premier Erdogan va nella direzione opposta.

Si sta combattendo sulle sponde dell’antico Impero Ottomano una guerra, nemmeno troppo nascosta, contro la memoria di colui che tentò di portare la Turchia in Europa.

Non si può avere nello sguardo solo la bellezza e la modernità di città come Istanbul o Ankara, dove il passato si fonde con il futuro, dimenticandosi dell’Anatolia profonda, parlare dei progressi e delle riforme senza considerare la storia di questo popolo e la sua costante ricerca di un nemico dedito al complotto.

Marco Guidi