Festival del mondo antico

 
Presentazione home page

Antico/Presente XVIII 2016 Festival del Mondo Antico

Rimini, Museo della Città "Luigi Tonini"
10, 11, 12 giugno 2016

Ereditare il futuro

Il patrimonio culturale tra memoria e damnatio

fma 2016

Il mese di giugno si prepara ad accogliere la nuova edizione del Festival del Mondo Antico, la diciottesima di una rassegna nata con il titolo di Antico/Presente alla fine degli anni ’90 da un’idea di Marcello Di Bella, allora direttore degli Istituti Culturali del Comune di Rimini.

Un appuntamento ormai più che "classico” che torna nelle giornate del 10, 11, 12 giugno 2016 con un titolo quanto mai indicativo "Ereditare il futuro, il patrimonio culturale tra memoria e damnatio".

Ancora una volta è l’attualità a ispirare le linee guida dell’edizione 2016 del Festival che, nello spirito poliedrico e dai molti interessi che lo caratterizza, si occuperà del tema della memoria, linfa della storia e dell’identità di popoli e culture.

Un concetto che sarà affrontato da molteplici punti di vista (quelli della letteratura, della filosofia, della storia, arte, archeologia, religione, economia e antropologia) e con formule diverse (dalla lectio magistralis agli incontri a più voci) sempre con un’attenzione al rapporto fra passato e presente e con uno sguardo proiettato sul panorama internazionale.

A fianco delle iniziative per gli adulti Piccolo Mondo Antico Festival offrirà ai ragazzi tante proposte nuove, inerenti il tema dell’edizione, con un’apertura sulla città e i suoi monumenti.
Il tutto all’insegna del gioco, della creatività e del divertimento, in una narrazione che non può prescindere dall’esperienza e dal coinvolgimento plurisensoriale.  
Un invito rivolto ai più piccoli, a partire dai 3 anni, e ai ragazzi che possono sperimentare attività e divenire via via protagonisti di storie narrate o artigiani  e artisti in erba.